Il sole nelle sue oscure parvenze determina (nell’astrattezza) la luce degli abbagliamenti di Baker: una vita in poesia nel vento secco dei giorni. Sarner è il poeta che ne ha raccolto incubi, presagi e dannazioni.

Il sole nelle sue oscure parvenze determina (nell’astrattezza) la luce degli abbagliamenti di Baker: una vita in poesia nel vento secco dei giorni. Sarner è il poeta che ne ha raccolto incubi, presagi e dannazioni.
Eric Sarner in Salto nel sole oscuro (trad. Eliza Macadan, Terra d’ulivi edizioni 2016) ha messo  in versi la  vita del trombettista e cantante statunitense di musica jazz Chet Baker (1929-1988), noto per il suo stile lirico e intimista e per essere stato tra i principali esponenti del genere conosciuto... Continua »
gennaio 21, 2017
Il Natale di Josif Brodskij

Il Natale di Josif Brodskij

Immagina, col fiammifero acceso, quella sera, la grotta, e per sentire freddo ricorri alle fessure del piancito, bastano le stoviglie per provare la fame, quanto al deserto, è ovunque, in ogni dove.   Immagina, col... Continua »
L’infinito, questo sconosciuto

L’infinito, questo sconosciuto

Cos’è davvero l’infinito? Potrebbe essere tutto e niente. Potrebbe contenere ogni cosa dell’universo in un luogo che come un elastico si allunga e si ritrae a piacimento. Potrebbe essere un’invenzione. Potrebbe essere ciò che Leopardi... Continua »
La fabula di Orfeo

La fabula di Orfeo

ll pastore Aristeo, invaghito della ninfa Euridice (moglie di Orfeo), la insegue e ne provoca la morte, giacché ella non si avvede di un serpente. Orfeo si reca all’Ade a scongiurare Plutone perché gli sia... Continua »
C’è odore di muffa

C’è odore di muffa

Si rantola nel futuro: nelle scomposizioni di modernità l’inadeguatezza dell’agire. Dove sono gli odori della natura che saziavano le narici? Le letture di Cuore sepolte d’indifferenza. Tutto procede nelle latrine secondo le manie di facebook... Continua »