Para-noia

Para-noia
Il cielo scuro e denso sopra Stühlinger incombe come abbraccio a mano tesa e le braccia, le dita del cosmo cingono di rosso sangue la mia carne tremante e giovane di ricordi e nostalgie, e ferma. Dolori della sola stagnante mattina della cucina fredda dello sragionamento curvo delle parole dimentiche... Continua »
ottobre 9, 2016
Alba

Alba

Le fasi atipiche della mia vita smuovono e ritirano forze che non m’ appartengono. Ogni volta che tengo stretti i miei pugni ritrovo il silenzio di quando son nato ritrovo il cuore crepato e trafitto... Continua »
Ritratto per G.

Ritratto per G.

Respiro la voce oltre le tue promesse e schiavo e saggio sono della mia tristezza e della mia incredulità quando penso nei giorni sdrucite città e dimentico storie che serbo nel cuore mio nero cuore... Continua »
Non si chieda

Non si chieda

Subito. Disperai avendone perso uno di trovarne in molti ad attendermi. Disperai (in questo tempo già lontano) di conoscere ancora quelle vette all’umanità remote e inaccessibili, mi sembra, che erano il vigore e la fatica... Continua »
Sera: la nebbia della vita

Sera: la nebbia della vita

Siamo avvolti in un tempo senza speranza: una insaziabile sensazione di vuoto respiro e il corpo perde vigore. Caddi, qui o nel sogno.   La nebbia della vita, il mio essere sulle cose.   Silenzio.... Continua »
Torre

Torre

Alla vista, quale sguardo hai donato nella notte, mentre schiudevi le anime dal sopore e dall’inerte non esserci; quale sentiero ai profughi della terra intenti a perdersi nella tua ombra. Di quale sangue hai chiesto... Continua »